Sfizi Delizie e...

Sfizi Delizie e... - Il posto giusto per ogni gusto!

martedì 1 aprile 2008

Beppe Grillo a Messina

Ho seguito dal vivo il comizio-show di Beppe Grillo. E' stato divertente come mi aspettavo ed emozionante molto più di quanto potessi immaginare.

Grazie a Beppe Grillo per essere stato capace di svegliare una città perennemente in letargo come Messina, portando in piazza circa 7000 persone; grazie per averci fatto ridere e riflettere; grazie per aver dato il là alla nascita di queste benedettissime liste civiche.

Grazie a Sonia Alfano per l'impegno che ci sta mettendo, nonostante sappia che il popolo per cui ha intenzione di battersi il 13/14 aprile non si schiererà con lei quanto dovrebbe; grazie per la capacità di dire le cose semplici senza essere mai banale; grazie per avere dimostrato di non essere solo la figlia dell'ignorato Beppe Alfano; grazie per aver sempre rifiutato le proposte dei grandi partiti ed aver accettato solo quella seria di Grillo; grazie per proseguire nonostante le continue minacce di morte (di cui la stampa non parla).

Grazie al partito democratico, che he allestito due gazebo abusivi accanto al palco di Beppe Grillo, rilasciando volantini e spargendo in giro la voce secondo cui Grillo non sarebbe arrivato; grazie all'ex sindaco decaduto di An, Giuseppe Buzzanca, che ha anche lui fatto girare i propri volantini approfittando dello spettacolo, e così anche i rappresentanti dell'Udc.

Grazie ai giornalisti, che hanno dedicato poche righe nei quotidiani e pochi minuti nelle tv ad un evento di così vasta portata.

Grazie soprattutto ai grilli dello stretto, il movimento messinese che mi fa finalmente riavere speranza nel futuro della mia città e della mia regione; grazie per essere gli unici ad occuparsi del tema della legalità; grazie perchè, se ci sono loro, allora la mia generazione non è tutta da buttare.

2 commenti:

Gaetano ha detto...

Ciao!! non riesco a postarti qua il codice per il countdown di bush :/

Giuseppe ha detto...

beppe e' un grande, ma ho paura che in Sicilia come al solito la gente votera' altrove, ultima dimostrazione con la sorella del grande Borsellino, tutta italia in quella circostanza ha capito tante cose... Da Siciliano mi vergogno di loro, la nostra terra ha ben poche speranze di ripartire, lo stato non ci aiuta e la gente se ne fotte e vive dei ricatti dei politici..